Resistenza

Resistenza
Wednesday, 25 April, 2018 - 21:15

Resistenza è il titolo del concerto per coro e banda che vedrà protagonista il Coro della Filarmonica Pisana insieme alla Filarmonica "Senofonte Prato" di Vecchiano, in scena al Teatro Olimpia di Vecchiano per i festeggiamenti della liberazione d'Italia dal Nazifascismo del 25 Aprile

Coro Filarmonica Pisana nei festeggiamenti del 250° Il programma prevede 4 canti del periodo e l'esecuzione della Rapsodia "Resistenza", scritta nel 2012 da Giovanni Del Vecchio e basata su canti popolari e lettere dei condannati a morte. La Rapsodia, della durata di circa mezz'ora, rielabora e talvolta sovrappone molti canti del periodo della Resistenza, cuciti insieme da spunti musicali originali ed intrecciati con numerose commoventi lettere di partigiani, taluni giovanissimi, fucilati dai fascisti o dai nazisti tra il 1944 ed il 25 aprile del 1945.

Gli altri 4 canti sono: "Dalle belle città", "Dai monti di Sarzana", il popolarissimo "Fischia il vento" ed "Oltre il ponte", un brano di Sergio Liberovici con testo di Italo Calvino, scritto negli anni immediatamente successivi alla guerra. Tutti gli arrangiamenti dei canti per coro e banda sono di Giovanni Del Vecchio, che oltre che autore della Rapsodia "Resistenza" è anche il Maestro del Coro della Società Filarmonica Pisana: sarà proprio questo il coro, insieme all'orchestra di Fiati della Filarmonica "Senofonte Prato" di Vecchiano diretto dal maestro Cristian Pepe, a dar vita al concerto.
 

Concerto "Resistenza"

Coro della Filarmonica Pisana

Orchestra di Fiati della Filarmonica "Senofonte Prato" di Vecchiano

Direttore il  Maestro Cristan Pepe

Maestro del Coro Giovanni Del Vecchio

Ingresso Libero fino ad esaurimento dei posti (n. 220)