in concerto

in concerto
Sabato, 3 Febbraio, 2018 - 21:00
Via C. Matilde 80 Pisa - Salone Concerti

L'Ordine degli Ingegneri della provincia di Pisa, in collaborazione con la Società Filarmonica Pisana, presenta in concerto.

Un concerto per pianoforte che vedrà esibirsi Maria Giulia Lari, una spendida artista che ci porterà in un viaggio tra la fine del '700 fino al '900 con musiche di Bethoven, Brahms, Mozart e Debussy.

Programma :



Ludwig Van Beethoven (1770 - 1827) Sonata in Sol Maggiore Op.14 n.2 Allegro - Andante - Scherzo: allegro assai
Johannes Brahms (1833 - 1897) 4 Klavierstücke Op . 119  
Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791) Sonata in Fa Maggiore K 322 Allegro - Adagio - Allegro assai
Claude Debussy (1862 - 1918) Estampes  

 

Il concerto fortemente voluto dall'ordine degli Ingegneri della provincia di Pisa ha il patrocinio del Comune di Pisa e la sponsorizzazione della società  EMER di Pisa.

Comune di PisaEMER - building the future

MARIA GIULIA LARI nasce a Pietrasanta nel 1990 ed intraprende lo studio del pianoforte con la Maestra Maria Emilia Bartoletti.
Inizia fin da piccola a partecipare a concorsi nazionali ed internazionali ottenendo molti riconoscimenti.
Consegue la laurea di primo livello in pianoforte, con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio “Giacomo Puccini” di La Spezia, sotto la guida del Maestro Fabrizio Giovannelli, presentando la tesi “D. Šostakovič - La musica nel regime sovietico”. Parallelamente segue i corsi annuali presso l’Accademia “Stefano Strata” di Pisa tenuti dal Maestro Giovanni Carmassi. Attualmente frequenta il biennio di secondo livello a indirizzo solistico con il Maestro Olaf John Laneri presso il Conservatorio “Antonio Buzzolla” di Adria, dove studia anche composizione con il Maestro David Macculi.
Si esibisce come solista ed in varie formazioni cameristiche, sia all’organo sia al pianoforte.
Ha suonato in numerosi festival musicali e rassegne a Pietrasanta (Chiostro di S. Francesco, Teatro S. Antonio, Duomo di S. Martino), Lucca, Pisa (Accademia Stefano Strata), Firenze (Città di Scandicci, Chiesa di S. Lorenzo), Adria (Conservatorio, Chiesa di S. Rocco in Valliera), Castelfranco Veneto (Conservatorio), La Spezia (Conservatorio), Londra (Banca Centrale).
Forma con Riccardo Pasquini alla tromba il Duo Edoné, con il quale si esibisce in concerti ed eventi celebrativi di vario genere. Con la pianista Giulia Bergo crea il Duo Aletheia, che si esibisce con repertorio che spazia dal classicismo alla musica contemporanea.
Oltre a questo si dedica alla didattica e all’accompagnamento di cantanti e corali.
Il suo brano “Fantasia” per pianoforte è stato eseguito durante il “Festival Musicale Adriese 2017” ed è stato pubblicato dalla casa editrice Taukay.
È in possesso della laurea di primo livello in Ingegneria Edile, conseguita presso l’Ateneo di Pisa con la tesi “Proposta progettuale per lo spazio teatrale de La Versiliana”.